Crea sito

Torino Dimenticata

Entrata principale e Padiglione Industrie Artistiche e Giappone

Entrata principale e Padiglione Industrie Artistiche e Giappone

Entrata principale e Padiglione Industrie Artistiche e Giappone

Descrizione:

In questa cartolina si può vedere in primo piano il ponte Umberto I realizzato da appena 4 anni in sostituzione del ponte sospeso Maria Teresa anche detto Ponte di Ferro. Da notare, riguardo il ponte, è l’assenza delle statue ora presenti sui piedistalli agli angoli. Le 4 statue angolari verranno inaugurate alla presenza del Re proprio durante l’esposizione del 1911. La tradizione tramanda che quando il Re Vittorio Emanuele III venne portato a visitare il ponte da poco completato disse una frase del tipo “Molto bello ma quando avete intenzione di completarlo?”. Nessuno dei presenti ebbe il coraggio di dirgli che il ponte era completo così com’era e quindi si rimandò il tutto ad una seconda inaugurazione ufficiale con i gruppi statuari creati da Giovanni Reduzzi che raffigurano la Pietà, il Valore, l’Arte e l’Industria. Sulla sinistra della cartolina, al lato del ponte è possibile vedere la cancellata che racchiudeva il Parco del Valentino e che per l’esposizione del 1911 fu collegata ad una porta d’ingresso monumentale visibile anche nella cartolina. Al posto della porta monumentale, a distanza di 19 anni da questa cartolina, fu posizionato il Monumento all’Artigliere ancora lì dopo quasi 80 anni. Alle spalle della porta, in mezzo al verde del giardino, si può scorgere la cupola del Padiglione delle Industrie Artistiche anche detto dell’Arte Applicata, attaccato ad esso era presente anche il padiglione del Giappone.


Data di Pubblicazione: 01-10-09
Data Ultima Modifica: 01-10-09

Torino Dimenticata is proudly powered by WordPress © 2017 by Torino Dimenticata. All rights reserved.